domenica 11 aprile 2010

28 - Frammenti di diario

"Mercoledì 9 settembre 2009 (09-09-09)


Come lo devo descrivere questo sogno? Bhò…non ci voglio pensare, non so se è un bel sogno…non so com’era il sogno visto che in parte non me lo ricordo, però il Dottore c’era, e si prendeva cura di me, di questo ne sono certa. Non ci voglio pensare, vorrei solo il Dottore più vicino a me e basta.
Oggi non voglio pensare a nulla, tanto qualsiasi cosa mi venga in mente sarebbe di dubbia interpretazione da parte mia.
SILENZIO.
Colazione: solita
Siamo tutti e due a casa; in mattinata siamo usciti per delle commissioni; nel pomeriggio forse A. andrà a prendere la sua “nuova” macchina: eh si perchè l'altra si è distrutta in un incidente avvenuto il 9 luglio di quest'anno (09-07-09). A. per fortuna, non si è fatto nulla.
Pranzo: pomodori conditi con mozzarella, carote, olive e mais; caffè
Ore 15.30 – una compressa di Vatran e una Beck’s
Ora sto un po’ meglio. Ne vorrei un’altra, di Beck’s, ma mi devo accontentare, c’è A. in giro.
Ho “deviato” la sorte? Se il male DEVE accadere, accadrà. A giorni arriverà la ricetta per il Tavor.
A proposito! In Russia oggi ci sono stati un sacco di matrimoni! Perché? Bhe, a questa strana data non ci ho fatto caso solo io, molti, là, hanno pensato fosse più significativo sposarsi con questa bella combinazione. Oh che poi al rovescio è il simbolo di Satana…"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...