Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

martedì 16 settembre 2014

Avevo voglia di un dolce... #2

Cucino spesso torte e ciambelle in inverno o nelle giornate di pioggia, e le penso o cerco sane e genuine, con ingredienti come: lo yogurt, la frutta, la crema o il cioccolato, adatti per una merenda; questa volta ho scelto la ricotta. 


Non penso quasi mai ad avere la macchina fotografica vicino durante la realizzazione del dolce; postare poi la ricetta senza far vedere il risultato non ha molto senso. 
Venerdì ho pensato di fare delle foto solo dopo lo step 1 del procedimento. La prossima volta ci penserò dopo aver preparato tutti gli ingredienti sul tavolo, che è meglio. Si tratta solo di coordinare le azioni e aver dimestichezza tra lo scattare le foto con le mani pulite e il procedere con la ricetta; non è facile e sarebbe meglio essere in due, anche per avere delle foto più belle e dinamiche. Sono una persona esigente :) 
La ricetta della Torta di Ricotta l'ho presa dal libro delle Torte e l'unica modifica cui ho apportato è stata quella di sostituire il burro con l'olio per ungere la tortiera.

Questi sono gli ingredienti:
- 400 gr di ricotta (ho messo la SantaLucia perché è molto cremosa)
- 220 gr di farina bianca
- 200 gr di zucchero
- 2 uova
- 2 tuorli
- una bustina di lievi in polvere
- zucchero a velo
- olio
- sale







Il procedimento è il seguente:
1 - montate 4 tuorli allo zucchero, poi vi amalgamate 200 gr di farina bianca e quella di mais e mescolate finché non ottenete un composto cremoso;
2 - incorporate quindi il lievito, la ricotta e, con delicatezza, i due albumi montati, in precedenza con un pizzico di sale, a neve ben soda;
3 - versate il composto ottenuto in una tortiera unta di olio e infarinata e fate cuocere in forno a 200 gradi per 40-45 minuti, senza mai aprire lo sportello (io l'ho preriscaldato all'inizio del procedimento).
4 - terminata la cottura, verificate con uno stecchino se la torta, all'interno, è asciutta, quindi la lasciate raffreddare e la togliete dallo stampo;
5 - spolverizzate con lo zucchero a velo.


Mmhmm buonissima, per la merenda è ottima! 
Peccato le foto non emanino il profumo che circola per casa!


Poi A. è tornato dal lavoro e abbiamo fatto merenda insieme 

2 commenti:

  1. buona!! ti vorrei come coinquilina :D

    RispondiElimina
  2. Io amo fare torte e questa deve essere proprio buona.
    Non volermene...ti ho nominato qui
    http://sempremamma.blogspot.it/2014/10/oggi-ospito-un-gatto-curiosone.html

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...