mercoledì 26 gennaio 2011

Dov'è la realtà?


...bocca impastata, occhio spento...continue visioni 
...gli oggetti si spostano (ed io vado a sbattere) o si allontanano (ma quant'è grande questa casa?).


Sto volando, la mia testa è leggera, il corpo la segue o non esiste più, finalmente, è trasparente.

Ogni azione è uno sforzo sovrumano.
Piango e non so bene il perchè.
Mi metto nell'angolo solito, con Moio Moio sulle ginocchia...e fisso...la mia Realtà, i miei Amici e con loro vivo.
Catatonica.


Spero di "riavermi" per pranzo.
Non bevo, non mi taglio, non abuso di farmaci...è scritto negli accordi (salvo piccolissime eccezioni); se violo questo accordo potrebbe accadere qualcosa di brutto e spiacevole, per me, per A. e per il mio caro Dottore.
Perchè sono così? Che cosa mi sta accadendo? Magari fossi sotto acido, almeno saprei la durata dell'effetto (...forse). 
Perchè tutto si deforma e le voci sono alte? ...SILENZIO!
La psicologa mi consiglia di non farmene un problema; ma se per pochi istanti la corrente si stacca dal cervello per poi ritornare come nulla fosse accaduto: eh, allora lì si che si vedono i danni. 
MA NON SONO STATA IO, GIURO!

7 commenti:

  1. Ciao Veronika!
    Questo tuo ultimo post..mi ha colpita davvero!
    Apparte i riferimenti pittorici che hai postato..però è davvero una domanda (quella del titolo) che cade a pennello. Anche in risposta al tuo consiglio sul mio post.

    Un bacio
    Lenoire.

    RispondiElimina
  2. ciao, ti ho trovata ed ho deciso di seguirti. mi piace come scrivi, lo trovo vero, reale, concreto, senza retorica inutile, quasi crudo e fa male.
    ti leggerò con interesse sperando che tu stia bene.
    v.

    RispondiElimina
  3. ah e complimenti per gli ascolti!
    approved alla grande:)

    RispondiElimina
  4. mi chiamo valentina.
    musicalmente affini non proprio, c'è qualcosa del panorama indie in generale che ci accomuna, tipo vedevo i YACTH, antlers, air, yeasayer, tutto questo giro qui, insomma. molti visti a barcellona la scorsa primavera, in piena fase di malessere esistenziale e fisico. oggi non so quanto vada meglio, però.
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. grazie per l'interesse, anche io ho spulciato i tuoi vecchi post. sono sicura che se riuscirò a non pensarci e a vivere normalmente la cosa ritornerò ad avere un rapporto naturale col cibo e a ritornare normopeso come lo ero mesi fa. ora però più mi impegno più la pressione mi porta ad abbuffarmi, e poi i sensi di colpa e poi ancora abbuffarmi. tra l'altro anche io adoro il mio psichiatra e il fatto che mi abbia dato buca per tre settimane di seguito mi ha gettato in uno stato di angoscia e di inerzia senza fine.
    finalmentedomani, sono spaventata.
    v.

    RispondiElimina
  6. probabilmente lo farò, però non sono dipendente da lui persona quanto piuttosto da lui "figura", poi abbiamo troppi interessi in comune e senso dell'umorismo ed è adulto e non so perchè ma mi fa un certo effetto. non mi fa sentire sbagliata, ecco.
    ho tanti interessi e sono talmente incostante nelle cose che mi butto in tutto senza però trovare un'effettiva riuscita. mi piacciono la moda, l'arte, il cinema, le lingue, la lettura, la scrittura, i viaggi. devo proprio fare una lista. hai ragione, vorrei più ordine e tranquillità nella vita ma sono perennemente in ansia, è una sensazione orrenda come se faticassi anche a respirare, divento iperattiva nel pensiero e nelle reazioni anche se resto seduta sulla sedia. è difficile da spiegare ma non riesco a starmi dietro, e questo non fa altro che aumentare il mio sfogo nel cibo.
    che palle :)

    RispondiElimina
  7. grazie mille, un occhio è sempre gradito, soprattutto se apprezza l'arte come te. cercavo il bacio velato di magritte e google mi ha portato da te, devo ringraziarlo. comunque per informarti non scrivo più (o rarissimamente) su blogspot.. ma se ci tieni mi puoi trovare qui: www.anniesmiths.tumblr.com o fa nulla :) buonanotte. PS: il disordine per me è vita, non riuscirei mai a vivere in una stanza con gli oggetti perfettamente riposti (ordine no ma pulizia sì ahah)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...