mercoledì 17 febbraio 2010

15 - Frammenti di diario

"Venerdì 17 luglio 2009

Niente lavoro fino a mercoledì compreso. Non posso avere più riguardo verso chi non ne ha per me, devo ribellarmi verso ciò che non mi va, non posso continuare ad ingoiare, negli anni non m’è servito a nulla.
Oggi so che se voglio dormire per annullare la mente, posso farlo. La cosa mi rassicura.
Leggendo il libro di Psicologia clinica e  Diagnosi psicoanalitica andando sotto i disturbi di personalità (prima diagnosi fattami al primo ricovero), mi identifico con il disturbo schizotipico di personalità (a dire il vero ieri il Dottore  ha parlato di narcisismo…ho letto, ma io non ho un’immagine di me grandiosa…).
Ore  11 – una compressa di Vatran (sempre in più alla solita terapia)
Più tardi, verso le 13 telefono al Dottore e gli comunico che non lavoro fino a mercoledì e gli parlo del disturbo in cui mi sono identificata. Risponde che si, ho dei disturbi di personalità, ma non m’accerta la mia supposizione. Insomma, poi mi rimanda a martedì dove ne parleremo, tra le altre cose più importanti, circa la mia situazione.

Dopo cena con A. si va al *** per la una festa.
No, non dormivo, nonostante il Seroquel preso intorno alle 19.30, perché dopo cena mi son fatta una tazza di caffè.
Guardavo gli altri, la festa e tutto mi sembrava finto, irreale, io non ero dentro, ero fuori alla grande. Ho anche speso tre euro per una birra, non buonissima, ma era birra."


"Rebel Waltz" The Clash (Sandinista!) - 1980






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...